Certificati bianchi: incentivi statali per l’illuminazione a LED

Gli incentivi per i LED: i Certificati Bianchi (Titoli di Efficienza Energetica)


I Certificati Bianchi o Titoli di Efficienza Energetica, sono assegnati dal GSE (Gestore Servizi Energetici) alle ESCo (Energy Service Company) che, grazie ad una nuova tecnologia come i LED, aiutano gli imprenditore ad ottenere maggior risparmio energetico.


Per ogni TEP (Tonnellata Equivalente di Petrolio) risparmiata si ottiene un Certificato Bianco (valore ~100,00€).


La quantità dipende dalle ore di accensione, dai consumi con l’impianto tradizionale, dal risparmio con i LED ecc. Il valore complessivo degli incentivi ottenibile va dal 20 al 40% del costo dei LED. Ogni imprenditore avrà diritto ai certificati bianchi sui LED fino a che questa tecnologia non diverrà quella di base di riferimento. Questo potrebbe avvenire in pochi mese: non c’è tempo da perdere!

Ad oggi, i Certificati Bianchi spettano di diritto ad ogni azienda che sostituisce il proprio vecchio impianto di illuminazione o che ne realizzi da zero uno su un nuovo immobile.

Averli è semplice.

Basta seguire la nostra procedura di Diagnosi Energetica (D.E.) del proprio impianto: la D.E. è utile anche per valutare le soluzioni che soddisfino per la qualità dell’Illuminazione (colore, resa cromatica, quantità ecc…) e abbiano i migliori benefici nel rapporto Risparmio/Investimento, con la garanzia assoluta dei risultati promessi.


CAUSE DELLA PERDITA DEGLI INCENTIVI PER I LED

Il supermercato di un importante Gruppo ha investito circa 58.000 Euro per far rifare l’impianto a LED di un suo negozio al suo impiantista. Amministratori e tecnici erano entrambi all’oscuro dei Certificati Bianchi.

Risultato? 17.000 Euro andati in fumo (circa il 30% dell’investimento).

Molte aziende perdono gli incentivi statali dei certificati bianchi (valore oltre 100 € cadauno) solo perché non sanno che esistono o non sanno come ottenerli. Le principali cause per cui un’azienda non ottiene i Certificati Bianchi che gli spettano sono:

    1. Ignoranza dell’esistenza dei Certificati Bianchi per il rifacimento dell’Impianto esistente e/o per l’impianto nel nuovo Immobile con i LED.
    1. Relamping a LED fatto senza studio illuminotecnico ed economico. Anche ottimi impiantisti, senza una consulenza tecnica e una preparazione specifica, possono non ottenere i migliori risultati.
    1. Venditori di LED, cui il primo interesse è la vendita del prodotto e non quello di offrire il miglior bilancio Risparmio/Investimento durante tutta la vita dei LED. I rivenditori di LED, inoltre, non hanno accesso agli incentivi dei Certificati Bianchi (riservati alle sole ESCo).

RiESCo è specialista in Diagnosi Energetiche di impianti illuminazione ed è accreditata al GSE SpA (Ministero dell’Economia) per l’accesso ai Certificati Bianchi.


RiESCo aiuta imprenditori e commercianti a valutare e aumentare il risparmio e gli incentivi con garanzia assoluta dei risultati promessi fin da subito e massimizzazione del ritorno dell’investimento (ROI) nei LED.


OPPORTUNITÀ DEGLI INCENTIVI NELL’ILLUMINAZIONE

Nonostante molte aziende perdano gli incentivi, e sprechino energia e soldi, alcuni imprenditori più accorti e attenti a questa opportunità, grazie alla Diagnosi Energetica propedeutica al relamping, hanno raggiunto risultati superiori alle loro aspettative o agli altri competitor, grazie all’attenta scelta dei LED per il risparmio energetico e ai Certificati Bianchi.

Poco importa che tu sia una grande catena commerciale o un negozio singolo, che tu sia una grande azienda o una media azienda produttiva. Ora sai che puoi risparmiare tanta energia e soldi con gli incentivi che molti dei tuoi competitor hanno perso o perderanno con procedure conosciute da pochi ma molto semplici. Immagina come sarebbe la tua attività con un’illuminazione molto più efficace dell’attuale:
    • Luce di qualità con resa cromatica e colore studiati attentamente per rendere accattivante le tua merce e per attrarre i tuoi clienti
    • Risparmi del 60/70% dell’energia, che ti permetteranno di pagare il tuo nuovo Impianto LED quanto quelli più economici, grazie agli incentivi del 20-25% dei Certificati Bianchi.
  • Tranquillità e assistenza continuativa per esserti affidato a RiESCo, specializzata nel Risparmio coi LED, che si assume la responsabilità dei rischi, garantendoti il risparmio e gli incentivi dei certificati bianchi.

Scopri quanto i nostri clienti hanno già risparmiato.


TI AIUTIAMO A PRENDERE GLI INCENTIVI STATALI SUI LED

RiESCo è una ESCo – Energy Service Company – (art 2 c.1 i – DLgs 115/2008), accreditata al GSE SpA per i Certificati Bianchi, in tale veste, istruisce e segue la pratica, fino all’assegnazione e commercializzazione dei Certificato Bianchi.

La procedura prescrive la Diagnosi Energetica dell’impianto di illuminazione, che è l’elaborato tecnico-finanziario preliminare, necessario per la valutazione della tua convenienza economica, completa di:

    1. Rilievo dell’Impianto attuale; Stima dei Tuoi Consumi e Costi di Gestione ecc.
    1. Progetto dell’Impianto LED, stima degli investimenti per il relamping e dei costi di gestione dell’impianto LED ottimale per la tua attività, degli ammortamenti e dei tempi di rientro, con evidenziati le criticità e le convenienze.

Allora cosa aspetti? Fai subito un audit gratuito e scopri quanto puoi risparmiare!



Certificati bianchi, Titoli di efficienza energetica, Incentivi statali illuminazione | Riesco Energy Service Company

Scopri gli incentivi LED che ti spettano

12 + 8 =